- Vigili Del Fuoco Lissone

Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia


STORIA - PRIMA DEL 1914


I primi passi verso la formazione del Corpo dei Pompieri di Lissone si ha intorno al 1912, quando durante la sistemazione dell'acquedotto da parte della Cooperativa dell'Acqua Potabile, viene chiesto dal Comune il posizionamento di alcune bocchette da incendio, per facilitare le opere di spegnimento in caso di sinistro.
Prima di allora il servizio pompieristico era garantito da squadre antincendio private, interni a grandi stabilimenti, come la "Pessina", che gratuitamente uscivano dallo stabilimento per prestare l'opera di soccorso dove necessitava.
La proposta della formazione di un corpo pompieristico, a firma di Carlo De Capitani e datata 1912, viene dall'Amministrazione Comunale di allora presa immediatamente in considerazione e il 17 di settembre il Sindaco chiede al Comune di -Milano, dove esiste già un Comando di Pompieri, le informazioni del caso per la formazione del Corpo Vigili del fuoco di Lissone.

A conferma di questo si trovano ancora negli atti del Comune i numerevoli preventivi richiesti alle varie ditte, per l'acquisto di materiali ed attrezzature antincendio, tanto è vero che nel Bilancio Comunale del 1912 è costituito un apposito Capitolo di Spesa per l'acquisto del materiale antincendio.
L'incarico della formazione e dell'istruzione dei pompieri viene affidata dal Comune alla Pro Lissone ginnastica, così si vede tra i pochi carteggi ancora in possesso, dove in data 4 maggio 1914 il sindaco convoca la società ginnastica ad un incontro per stabilire il contributo per l'educazione fisica e l'istruzione del costituendo corpo pompieristico di Lissone.

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu